Telecamere con SIM: cosa sono e quanto consumano

Comment

Consigli tecnici
miglior telecamera con SIM card
4.7/5 - (4 votes)

Le telecamere con SIM sono dei moderni modelli di videocamere che permettono di dare maggiori garanzie in termini di sicurezza. Di solito si utilizzano le telecamere wireless, che si collegano alla rete domestica e che consentono di monitorare anche da remoto ciò che succede nell’area videosorvegliata. A volte, però, può capitare che le tradizionali videocamere collegate alla rete internet non funzionino correttamente, anche perché non tutte le abitazioni sono coperte da una buona connessione di rete. Ecco, quindi, che si può ricorrere a delle telecamere con SIM.

Che cosa sono le telecamere con SIM

Per voler definire l’utilità di queste telecamere con SIM, bisogna riflettere su che cosa esse siano. Una telecamera con la scheda SIM è molto utile, come già si è accennato, quando una connessione di rete tradizionale non è disponibile o non è molto affidabile. Le telecamere con SIM funzionano con una SIM come quella che si utilizza per i telefoni cellulari. Infatti la SIM card permette alla telecamera di connettersi alla rete.

Naturalmente si deve sempre verificare che nella zona in cui si installa la telecamera con la scheda SIM ci sia un’adeguata copertura, a seconda dell’operatore che si vuole scegliere. Si possono utilizzare SIM prepagate, ricaricabili o delle schede a contratto. Le SIM sono quelle che si utilizzano normalmente per il traffico dati.

È importante verificare la copertura dell’operatore, perché, se il segnale non è abbastanza potente, le informazioni che consistono nelle registrazioni, nelle immagini e nei video non potranno essere inviate in maniera efficiente.

L’importanza dei Giga a disposizione

Un punto fondamentale, quando si scelgono le telecamere con SIM, è quello che riguarda il traffico. Infatti è essenziale valutare attentamente i Giga a disposizione per la SIM che si sceglie. La SIM consente di inviare le immagini, in modo che l’utente possa controllarle da remoto anche attraverso un dispositivo mobile. Ogni volta che avviene un controllo con l’attivazione della SIM vengono consumati determinati MB o GB.

Tutto dipende dal modello, dalle impostazioni delle telecamere, dalle dimensioni dei file e dalla durata di connessione. In generale, si può tenere presente la regola, secondo la quale una videocamera con SIM di modalità media può consumare circa 2 MB al minuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *