I sistemi di sicurezza per una casa isolata in montagna

Comment

Furti
casa isolata in montagna

Avere una casa isolata in montagna può comportare qualche problema per quanto riguarda la sicurezza. Eppure la seconda casa, un’abitazione per le vacanze, sicuramente costituisce un punto di riferimento. Sono molti i nostri connazionali che hanno investito su un immobile in cui passare le vacanze o in cui passare un fine settimana. Sono anche molti coloro che hanno una casa in montagna o al mare e la affittano solitamente a scopo turistico. Poiché la seconda casa rimane inabitata per molti giorni nel corso dell’anno, è sempre importante badare ad eventuali esposizioni ad intrusioni da parte di malintenzionati.

Le tipologie di allarme per la seconda casa

Esistono delle soluzioni che comunque ci possono aiutare a gestire al meglio la sicurezza della seconda casa, quella delle vacanze, anche se si tratta di una casa isolata in montagna. Ci sono a nostra disposizione tantissime tipologie di sistemi di allarme.

Al primo posto sicuramente dobbiamo ricordare i classici impianti antifurto e gli allarmi antintrusione. Se vogliamo aumentare il livello di sicurezza possiamo ricorrere ad integrare l’antifurto con un sistema di videosorveglianza, con apposite telecamere collegate all’app del nostro smartphone, che ci consentono di monitorare la situazione anche quando siamo lontani, quando per esempio ci troviamo in città, perché per esempio non è periodo di vacanze o ci siamo recati nei centri urbani per varie faccende.

Inoltre non dovremmo mai dimenticare che la seconda casa dovrebbe avere anche cancelli automatici con fotocellula sensibile, sempre da monitorare sui dispositivi mobili.

La domotica per la sicurezza per la casa delle vacanze

Abbiamo già fatto riferimento al monitoraggio della casa per le vacanze attraverso le app per i dispositivi mobili. Infatti esiste una correlazione molto importante, da non sottovalutare, fra la domotica e le possibilità per la sicurezza.

I controlli da remoto non servono soltanto per controllare che tutto sia a posto e che non ci siano intrusioni da parte di terzi. Infatti controllare la propria casa vacanze da remoto può servire anche per accendere o spegnere impianti ed elettrodomestici, nel caso in cui se ne abbia la necessità.

È una grande comodità, perché è sicuramente un’opportunità da ritenere significativa quando non si fa un uso continuativo di queste abitazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *