Fibra e allarme casa: consigli per un antifurto efficiente

Comment

Consigli tecnici
fibra e allarme casa

Non possiamo proprio fare a meno di parlare del legame che esiste tra fibra e allarme casa. Infatti sempre più persone scelgono una connessione ad internet basata sulla fibra, che è più veloce ed efficiente rispetto a quella basata sull’adsl. Molti operatori telefonici mettono a disposizione delle offerte interessanti, per offrire una serie di vantaggi veramente competitivi per quanto riguarda la fibra. Naturalmente perché la fibra possa funzionare deve avere sempre il modem attivo. Nel momento in cui il modem non funziona o se manca la corrente, non funziona nemmeno la linea telefonica. Questo potrebbe creare qualche problema per quanto riguarda la gestione dell’antifurto.

Qual è il problema da risolvere

Di solito l’antifurto viene collegato alla linea telefonica. È una soluzione molto importante, perché quando scatta l’allarme la centrale fa partire delle telefonate a dei numeri di telefono che sono stati preimpostati.

Per esempio puoi essere avvisato sul cellulare oppure si possono avvertire direttamente le forze dell’ordine, per segnalare che qualcosa non va e che è necessario intervenire. Nel momento in cui l’antifurto è collegato alla linea telefonica che dipende dal modem con la fibra, se manca la corrente la linea telefonica smette di funzionare e quindi l’antifurto non sarebbe in grado di inviare delle chiamate.

Come risolvere il problema delle mancate chiamate

È molto importante considerare il legame che esiste tra kit allarme e fibra, perché proprio la soluzione della fibra è molto efficiente, ma in caso di problemi si potrebbero correre dei rischi. Ecco perché per esempio molti scelgono di installare e di utilizzare un combinatore GSM.

Si tratta di un dispositivo che svolge quasi la stessa funzione di un cellulare. Il combinatore è in grado di collegarsi ad una rete telefonica GSM e permette alla centralina dell’antifurto di effettuare delle chiamate senza per forza dover ricorrere alla linea telefonica fissa, quella che gestisci con la fibra.

In questo modo non ci sono pericoli, perché le chiamate continueranno a partire e ad essere ricevute e tu continueresti ad essere informato su che cosa sta accadendo in casa tua, quindi anche nel caso di eventuali intrusioni o rilevazione di movimenti sospetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *