Opinioni Sicurezza.pro Antifurto Casa

Comment

Consigli tecnici

Buongiorno,

mi chiamo Moreno e prima di tutto ci tengo a farti i complimenti per la professionalità che dimostri nei commenti e nelle risposte che dai ai tuoi lettori su questo blog! Ho deciso di contattarti per chiederti una tua opinione in merito all’impianto di antifurto per la casa, visto che ho deciso di acquistare un appartamento e da capitolato è previsto un sistema d’allarme con rilevatori sia perimetrali che volumetrici ed un combinatore telefonico GSM. L’abitazione si trova al pian terreno di una palazzina condominiale che si sviluppa su cinque livelli, ho un piccolo giardino privato ma condivido l’entrata con il palazzo. Negli ultimi giorni si sta provvedendo ad acquistare il materiale per l’antifurto e la casa produttrice mi ha proposto l’impiego dei contatti magnetici d’apertura per la protezione degli infissi, dei contatti a filo per la tutela delle tapparelle e 2 sensori volumetrici per il monitoraggio dell’ambiente interno. Inoltre c’è una sirena esterna e soltanto la predisposizione per quella interna. Detto ciò, non sono proprio certo che un impianto di sicurezza come quello che mi è stato presentato nel capitolato sia abbastanza sicuro ed affidabile… tu cosa ne pensi? Qual è la tua idea in merito? Hai opinioni su Sicurezza.pro? Ti ringrazio in anticipo per la consulenza!

Saluti

Moreno

Buongiorno Moreno,

Innanzitutto ti ringrazio per i complimenti, mi fa molto piacere sapere che apprezzi il mio contributo nel settore! Allora, fra i contatti magnetici d’apertura e quelli a filo, la mia opinione per il sistema d’antifurto casa si orienta verso i secondi, poiché se le tapparelle sono abbassate danno una protezione migliore e più completa.

Per quanto riguarda l’ambiente interno, invece, penso che 2 rilevatori volumetrici possano bastare, specialmente se collocati in punti strategici nei quali il passaggio è obbligato, come ad esempio un corridoio oppure una zona giorno in cui sono presenti più finestre o porte-finestre.

Inoltre ti consiglio di non sottovalutare il bagno, di frequente le persone dimenticano la sua protezione pensando erroneamente che tanto non c’è niente da salvaguardare lì, ma spesso si trascura il fatto che lì è presente un’apertura che può permettere l’accesso ad eventuali ladri e malintenzionati.

Per ciò che concerne la sirena esterna ed il combinatore telefonico GSM per l’avviso di chiamata, senza dubbio con entrambi i dispositivi ti garantisci una buona segnalazione, pertanto credo che la presenza di una sirena all’interno potrebbe essere non necessaria.

Detto ciò, da come me lo hai delineato mi sembra un buon sistema di antifurto, in grado di rispettare i giusti requisiti di sicurezza. Ad ogni modo, se in un secondo momento deciderai di aumentare il livello di protezione della tua abitazione, potrai sempre contare sulla possibilità di espandere l’impianto tramite la dotazione di rilevatori perimetrali a tenda, facili da installare e poco dispendiosi.

Spero di essere stato un valido aiuto, questa è la mia opinione e ripeto, un sistema simile rappresenta un’ottima soluzione per proteggere al meglio la casa. Torna pure a scrivermi per aggiornarmi sul tuo antifurto, per qualsiasi altra domanda o chiarimento mi trovi qui a disposizione. Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *