Sicurezza del garage: consigli utili per proteggere il box

Comment

Consigli tecnici
sicurezza garage
4.2/5 - (13 votes)

Il garage spesso viene preso di mira dai malintenzionati che vogliono compiere un furto in un’abitazione, per diversi motivi. Innanzitutto è facilmente attaccabile da parte dei ladri e poi al suo interno spesso sono presenti, oltre alle automobili e ad altri mezzi di trasporto, anche altri oggetti preziosi. Per questo motivo mettere in sicurezza il garage è un’azione che non dovrebbe mai essere trascurata. Spesso le porte di accesso al box auto non sono protette adeguatamente e anche per questo motivo i malintenzionati riescono ad accedere più facilmente a questa area dell’edificio.

Gli elementi di un antifurto per garage

Ciò che potrebbe fare la differenza, però, è costituito da un ottimo sistema di allarme, che è in grado di proteggere il box auto e gli oggetti di valore che si trovano all’interno del garage. Come accade per tutti i sistemi antifurto, anche l’antifurto per garage è progettato per fare in modo di garantire una buona sicurezza.

Di conseguenza troviamo tutti gli elementi tipici di un sistema di allarme, come la centralina, che riesce a controllare tutti gli accessori e le periferiche dell’antifurto, e i vari sensori di movimento, che sono in grado di attivarsi nel momento in cui una persona si trova nell’area monitorata.

Esistono anche degli specifici sensori perimetrali esterni, che possono essere posizionati all’esterno della porta del box auto e quindi sono molto utili per rilevare eventuali movimenti da sottoporre ad attenzione.

Come scegliere un allarme per garage

La scelta dell’allarme per la sicurezza del garage deve essere effettuata in modo molto attento e con grande precisione. Innanzitutto dobbiamo ricordare che il garage può essere separato dall’abitazione principale oppure può far parte dell’edificio stesso.

Se il box fa parte dell’abitazione, è possibile utilizzare il sistema di allarme che abbiamo già installato in casa, associando ad esso dei sensori adeguati che possono essere applicati proprio a questa area dell’immobile.

Se invece il garage non è attaccato alla casa, è possibile scegliere e installare un antifurto indipendente, che possa essere completo in tutte le sue componenti e che possa funzionare autonomamente. È possibile associare alle varie componenti del sistema di allarme anche un impianto di videosorveglianza, per aumentare ancora di più il livello di sicurezza del garage.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.