A cosa serve e come è fatta una tastiera per allarme

Comment

Consigli tecnici
tastiera allarme

Una tastiera per allarme è un dispositivo che fa parte integrante del sistema di sicurezza. È molto utile per i proprietari della casa in cui è installato un allarme per monitorare e personalizzare l’allarme stesso. Infatti attraverso un’apposita tastiera per allarme è possibile attivare o disattivare il sistema, si possono monitorare i sensori ed è possibile attivare una personalizzazione di molti aspetti e di diverse funzioni che riguardano il sistema di sicurezza della propria casa.

Le tipologie di tastiera per allarme

Esistono tanti modelli di tastiera per allarme. Per esempio si possono scegliere quelle che hanno dei pulsanti a emissione luminosa oppure si può optare per una tradizionale tastiera alfanumerica.

Le tastiere di allarme possono essere anche cablate o wireless. Le prime richiedono spesso l’intervento di un tecnico perché per la loro installazione è necessario tenere conto delle opportune opere di muratura eventualmente da realizzare oppure potrebbe essere necessario avere una certa familiarità con i sistemi elettrici.

Nel caso delle tastiere senza fili, invece, si può procedere con un’installazione più facile, visto che non richiedono una profonda conoscenza del cablaggio elettrico.

I modelli possono differire anche per le funzioni che una tastiera di questo tipo consente di riuscire a mettere a punto. Naturalmente ciascuno di noi può scegliere la tastiera che preferisce, tenendo conto anche delle proprie esigenze.

Spesso quando si ha la necessità di integrare più sensori nel sistema di allarme vengono scelte delle tastiere a LED. Alcuni modelli di tastiera possono informare anche i proprietari sui livelli di carica della batteria, sia della centralina che delle periferiche.

Ottima anche la tastiera antifurto alfanumerica, che può essere dotata anche di uno schermo con display a cristalli liquidi e che potrebbe presentare anche delle funzionalità touchscreen.

Dove installare la tastiera per allarme

In genere una tastiera dovrebbe essere posizionata vicino all’ingresso, per poter essere ampiamente visibile e raggiungibile nel migliore dei modi. Pensiamo a questa posizione quanto utile possa essere anche nel caso in cui si scelgano delle tastiere finte, che non sono veramente funzionanti, ma che vogliono agire come deterrente nei confronti degli eventuali ladri che si introducono in casa nostra.

Altre tastiere possono essere posizionate anche in altri ingressi e in uscite, in tutti quegli accessi della nostra abitazione che vengono spesso frequentati. In generale i proprietari di un sistema di sicurezza dovrebbero mantenere le stazioni di controllo centrali in luoghi separati rispetto alle posizioni in cui sono collocate le tastiere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *