Come tenere lontano i ladri

Comment

Consigli tecnici

Come tutelarsi dai furti lo rivelano i ladri stessi! Lo studio sembra una bufala, ma in realtà è serissimo: un gruppo di criminologi dell’Università del North Carolina ha intervistato circa 500 detenuti per furto per capire meglio le dinamiche dei furti e per comprendere quali possono essere i principali deterrenti.

Dallo studio è emerso che a tenere lontani i ladri da un’abitazione o da un’azienda è, innanzitutto, la presenza di un sistema d’allarme o di videosorveglienza: circa il 60% degli intervistati ha ammesso di tenersi lontano da case o uffici in cui è ben visibile la presenza di un allarme.

Altro deterrente è la presenza di persone: se l’abitazione è posta in una strada trafficata, da automibilisti o pedoni, difficilmente viene presa di mira per un furto. Lo stesso capita se non sono previste vie di fuga o se nei paraggi c’è un posto di Polizia.

Dalla ricerca è anche emerso che per entrare nelle case, i ladri lavorano su porte e finestre, aiutandosi con cacciaviti, piedi di porco e martelli oppure utilizzando chiavi sottratte in modo illecito. Prima di entrare in casa, la maggior parte dei ladri ha dichiarato di tagliare i cavi del telefono e dell’allarme.

La merce più richiesta sono i contanti, i gioielli e infini i prodotti elettronici – pc, televisori, tablet, ecc. Può risultare un’ottima idea quella di lasciare per casa dei soldi, nella speranza che i ladri, presi quelli, non tocchino il resto!

Gli intervistati hanno ammesso di compiere un paio di azioni per trovare conferma dell’assenza di persone nell’abitazione: suonano il campanello, si accertano che le luci siano spente e se c’è l’auto nei paraggi, anche un condizionatore acceso e la posta nella cassetta possono essere degli elementi fondamentali per un ladro.

Dallo studio si evince che ci sono dei trucchi da mettere in atto per evitare la visita dei ladri: quando uscite lasciate la tv accesa, oppure servitevi del timer per regolarne l’accensione e lo spegnimento, simulando così la vostra presenza in casa; lasciate una luce accesa, preferendo quelle che sian ben visibili dall’esterno; ritirate con regolarità la posta; non serrate tutte le tapparelle oppure non chiudete tutte le persiane, tanto c’è il sistema d’allarme a proteggervi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *