Falsi allarmi dei sensori PIR

Comment

Consigli tecnici Sensori

Buon pomeriggio,

mi chiamo Settimio e sono un elettricista, per tale motivo ho deciso di installare da solo il mio sistema di antifurto, che è in parte cablato e in parte wireless. In giardino ho montato dei sensori PIR a doppia tecnologia con funzione Pet Friendly e zero falsi allarmi; ora, da un po’ di tempo a questa parte il grosso problema è che questi rilevatori scattano continuamente e sempre allo stesso orario! Dall’idea che mi sono fatto, con molta probabilità questo accade per via dei raggi solari, in quanto nei mesi invernali non succede e neppure in piena estate quando i rami delle piante creano ombra. Naturalmente ho già provato a spostarli, ma non ho ottenuto nessun risultato positivo. Secondo il tuo parere e la tua esperienza in materia, c’è qualcosa che posso fare per risolvere la situazione oppure mi tocca attendere il cambio della stagione? Aspetto di sapere cosa ne pensi, e nel frattempo ti ringrazio per l’attenzione e per l’aiuto che vorrai darmi!

Un saluto e complimenti per il blog!

Settimio

Risposta:

Buon pomeriggio Settimio,

Grazie a te per i complimenti e per avermi contattato! Allora, da ciò che mi racconti il problema potrebbe essere dovuto ad una interferenza dei raggi solari legata ad un determinato angolo d’incidenza, lo dimostra il fatto che, un po’ per l’ombra e un po’ per via di una differente posizione del sole, i falsi allarmi non si manifestano sempre ma soltanto in un certo periodo e ad una certa ora. È bizzarro però che, spostando i rilevatori, i falsi allarmi non si siano interrotti. A questo punto ti faccio alcune domande per capire meglio il tutto: quale è il numero dei sensori che danno problemi? Sono tutti esposti nella stessa maniera?

Le ipotesi che mi vengono in mente sono due, o non li hai spostati in modo significativo, o la problematica è un’altra. Nella prima ipotesi è probabile che lo spostamento è stato effettuato sull’asse orizzontale dei sensori, per cui ai fini dell’interferenza non c’è stata alcuna variazione, e allora ti suggerisco di cambiare l’inclinazione. Nella seconda ipotesi, immaginando un altro tipo di problematica, azzardo dicendoti che potrebbe trattarsi di uno sbalzo della temperatura dovuto ai primi caldi stagionali che porta problemi di condensa, o in alternativa di problemi di tipo meccanico legati al tamper (in un impianto d’allarme il tamper è la linea di sicurezza che rileva il corretto collegamento elettrico alla centrale di tutti i dispositivi che compongono il sistema di sicurezza).

Per cercare di capire meglio la causa, ti consiglio di controllare i rilevatori subito dopo che si verifica il falso allarme e guardare se si verifica qualche cosa di diverso o di anomalo. Infine, ti suggerisco anche di provare a cambiare la lente e capire se la criticità si ripresenta. Spero di averti fatto un quadro chiaro e preciso sulla situazione, in tutti i casi fammi sapere come va quando effettui questi tentativi, sono curioso! Per qualsiasi altra domanda o chiarimento mi trovi qui, un saluto a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *