Miglior antifurto casa su Internet

Comment

Consigli tecnici

Buon pomeriggio,

sono alla ricerca del miglior sistema d’antifurto su internet per proteggere la mia abitazione prima dell’inizio delle vacanze con installazione fai da te, perché i prezzi sono decisamente migliori. L’offerta è molto vasta ed ho alcune domande da porti prima di procedere all’acquisto e fare l’ordine.

Grazie infinite per l’aiuto

Vincenzo

Buon pomeriggio Vincenzo,

ti rispondo punto per punto alle domande che mi hai posto:

1) Al mio vicino hanno inibito il funzionamento della sirena d’antifurto con la schiuma: esistono delle sirene resistenti alle manomissioni?

RISPOSTA:

La sirena è il componente più vulnerabile di un impianto d’allarme poiché è installata all’esterno. Per essere sicuri bisogna scegliere un modello con queste caratteristiche: – tripla frequenza, invia tre segnali diversi in caso d’allarme, la manomissione di una frequenza non impedisce alle altre di continuare ad funzionare (evita le sirene ad una singola frequenza); – antischiuma, segnala l’apporto di schiuma davanti o dentro la sirena. Il migliore è ad infrarossi attivi, un sistema costituito da un led IR che trasmette e un led IR che riceve, entrambi creano una barriera che se violata dalla schiuma spruzzata crea un allarme (evita altri sistemi, soltanto quello a infrarossi è affidabile); made in Italy: l’Italia ha una buona tradizione nella progettazione di sirene, ti consiglio di acquistarne una prodotta nel nostro Paese.

2) Qual è la miglior frequenza per un allarme wireless?

RISPOSTA:

Un sistema che lavora su più frequenze offre maggior sicurezza, poiché le frequenze aggiuntive arginano l’inibizione di comunicazione radio fra i sensori e la centralina. In un allarme a più frequenze, infatti, l’oscuramento di una non impedisce all’altra di funzionare. Esiste la tripla frequenza e la tripla frequenza Guard, per me la tripla frequenza Guard è la migliore tecnologia, poiché prevede l’invio contemporaneo di tre diversi segnali d’allarme da parte del sensore e della sirena. Ad ogni modo informati al meglio, sul seguente sito ci sono kit certificati a tripla frequenza Guard di un conosciuto produttore: www.antifurtocasa365.it.

3) Come verifico se l’antifurto che sto comprando su Internet è a norma?

RISPOSTA:

I sistemi fai da te devono avere certificazione CE, ma ti spiego cosa c’è dietro: un certificato CE può essere fornito da qualunque persona ne auto-certifichi la conformità, o in alternativa da un Ente terzo accreditato dalla comunità UE. Dunque è ovvio come il semplice certificato CE emesso dal rivenditore o da chi non è accreditato nella comunità europea, anche se fruibile agli effetti di legge, è in conflitto d’interessi. Dunque che fare? Per me è preferibile dotarsi di centrali d’allarme fornite da certificato di conformità erogato da un ente indipendente preposto. Tale soluzione ti offre più garanzie, poiché c’è un terzo soggetto accreditato che conferma i requisiti tecnici. Richiedi sempre un certificato fornito da un Ente con identificativo EU, questa è la cosa principale da valutare nel momento in cui si procede all’acquisto un centrale d’allarme. Spero di aver risposto al meglio a tutte le tue domande, per altri dubbi o curiosità mi trovi qui a disposizione! Auguri per il tuo antifurto casa! Un saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *