Acquistare antifurto wireless online

Comment

Allarme wireless Consigli tecnici

Salve,

mi chiamo Roberto e ti scrivo perché ho un sacco di domande da porti riguardo il mio futuro sistema di antifurto per la casa, che tra l’altro ho intenzione di installare da me. Le mie ricerche si rivolgono soprattutto nel campo dell’online, ho individuato parecchi siti e-commerce che vendono kit fai da te a prezzi davvero competitivi. In tutto questo vorrei che tu mi dessi una mano ad orientarmi in questo mondo vastissimo! Parto quindi con i quesiti: la supervisione degli elementi è necessaria? Ci sono società che propongono elementi supervisionati ed altre no. Cosa è meglio scegliere? L’impianto di antifurto lo vorrei wireless, qual è la frequenza da prediligere? So che ce ne sono alcuni con tecnologia a doppia frequenza… hai indicazioni in merito? Inoltre vorrei un combinatore telefonico GSM, ma sto leggendo qui e là che le SIM dei principali operatori non si possono utilizzare, è vero o è una bufala? Se sì, cosa mi consigli di comprare? Come mi accerto che l’impianto d’antifurto sia a norma? Mi posso fidare della spedizione o è preferibile ritirare personalmente il kit?

Grazie per l’attenzione!

Saluti

Roberto

Salve Roberto,

sei stato molto chiaro nel formulare le domande e ti risponderò con altrettanta chiarezza partendo con ordine dal primo quesito. La supervisione di un impianto d’antifurto consiste nella comunicazione senza interruzioni tra la centrale d’allarme e i componenti del sistema stesso. Tale funzione ti garantisce un controllo migliore su tutto l’impianto e, se uno dei componenti non dovesse funzionare, verrai avvertito da un messaggio della centralina per intervenire in modo rapido. Pertanto ti consiglio la supervisione, a patto che non si limiti alla sola centralina (in tal caso è una presa per i fondelli).

Gli impianti di antifurto via radio che utilizzano le due frequenze radio sono i più affidabili, in quanto sono quelli che garantiscono maggiore sicurezza in caso di manomissione: nel caso in cui una delle due frequenze venisse oscurata, l’altra continuerà a funzionare in modo regolare ed efficiente. In alternativa ti consiglio un impianto d’antifurto che opera sulla frequenza 868 MHZ con sistema anti jamming, che ti fa risparmiare anche un po’ di denaro.

Per quanto riguarda la storia delle sim inutilizzabili, credo si tratti di una bufala bella e buona che gira in rete. Io stesso ho un combinatore telefonico GSM con una sim card della TIM. L’unica accortezza che puoi adottare è verificare attentamente la ricezione nell’area in cui andrai ad usarla, altrimenti possedere un combinatore si rivelerà del tutto inservibile.

Prima di acquistare un impianto d’antifurto online controlla bene che i prodotti proposti abbiano la marcatura CE, una garanzia minima di due anni e che prevedano per il cliente un servizio d’assistenza post vendita. Per ciò che concerne l’ultima domanda, non credo tu possa ritirare di persona il prodotto in azienda, sia perché chi lavora sul web lo fa quasi sempre tramite servizio spedizione, sia perché l’azienda potrebbe trovarsi molto, troppo lontana. Ad ogni modo non c’è da preoccuparsi, puoi affidarti al loro servizio. Un saluto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *