Antifurto completo: quali sono i principali componenti

Comment

Allarme wireless
antifurto completo

I furti in casa, come indicano le ultime stime, tendono ad aumentare. Per questo sarebbe importante dotarci di un antifurto completo, un kit allarme, in modo da proteggere le nostre abitazioni. Il fatto che persone estranee malintenzionate debbano entrare in quello che è il nostro ambiente privato è qualcosa di insopportabile. La violazione dei nostri spazi personali rappresenta qualcosa che si dovrebbe evitare ad ogni costo. Oggi per fortuna possiamo contare sugli ultimi ritrovati della tecnologia, che ci può far contare su un antifurto completo a nostro vantaggio. Ma come è composto un antifurto per casa con kit completo? Quali sono i principali componenti di un sistema di allarme? Quanto costa un antifurto per abitazione completo?

I più importanti componenti di un impianto di allarme

Un antifurto completo per casa è composto da tre componenti fondamentali: la centralina, i rilevatori e la sirena. La centralina può essere definito come il cuore di tutto il sistema. Infatti proprio da questo elemento partono tutti i collegamenti con connessioni agli altri componenti dell’antifurto.

La connessione può avvenire attraverso i fili oppure in modalità wireless. La centralina serve a controllare tutto il sistema di allarme, anche ad attivarlo o a disattivarlo quando se ne presenta la necessità.

I rilevatori sono chiamati anche sensori di allarme e riescono a captare la presenza di una persona all’interno dell’area da proteggere. Ci sono sensori a lettura termica e quelli a microonde.

Infine la sirena è un apparato che viene installato all’interno in grado di emettere un segnale acustico piuttosto insistente nel caso in cui scatti l’allarme.

Il sistema di videosorveglianza

Un antifurto completo può essere integrato anche con altri elementi, come per esempio le telecamere per la videosorveglianza. Abbiamo a disposizione telecamere dalla grande resa, che si riescono a connettere con il WiFi di casa e possono inviare sullo smartphone in tempo reale tutto ciò che accade all’interno della nostra abitazione.

Con la videosorveglianza il proprietario della casa, anche quando è lontano, può ricevere una notifica via e-mail, SMS o tramite WhatsApp. Le telecamere possono essere utilizzate sia all’interno che all’esterno.

Per quanto riguarda il rapporto tra antifurto per abitazione completo e prezzo, possiamo dire che il costo è variabile e dipende dai vari componenti utilizzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *