Sirena di allarme finta: perché è utile

Comment

Furti
sirena allarme finta
4.8/5 - (9 votes)

È bene investire in un sistema di videosorveglianza per la protezione della propria abitazione. Ma i sistemi per la difesa della sicurezza in casa sono tanti, visto che c’è chi sceglie anche la sirena di allarme finta. Sembrerebbe banale, ma a volte anche una sirena finta può costituire un deterrente per i malintenzionati, evitando che essi entrino in casa e quindi riuscendo a badare all’incolumità e alla salvaguardia dei beni. Ma a che cosa serve di fatto una sirena finta di allarme? Può essere la scelta giusta, che ha senso per la protezione dell’incolumità della nostra casa? Vediamone alcune caratteristiche principali.

La sirena di allarme finta completa con il kit

Come abbiamo detto, la sirena finta di allarme può essere un valido sistema per proteggere la casa. In questo senso “si gioca” proprio sul senso psicologico di spiazzamento di fronte al quale un eventuale ladro si verrebbe a trovare vedendosi alle prese con una sirena che non sa essere soltanto finta.

Per questo, proprio per rendere ancora più importante il senso psicologico, dovremmo cercare di optare non soltanto per l’installazione di una sirena, ma di un completo kit anche fai da te da montare. I kit più moderni includono infatti accessori che possono imitare tutto ciò che ha a che fare con la sorveglianza finta, come i rilevatori di movimenti, i cablaggi e gli alimentatori.

Tutti questi componenti vengono messi in bella vista, in modo da rendere più forti i sospetti di autenticità.

La posizione delle luci LED e delle spie lampeggianti

Per rendere ancora l’idea dell’allarme finto, perché corrisponda ad un’immagine di autenticità, si possono aggiungere alla sirena finta altri particolari, come per esempio le luci a LED e le spie rosse lampeggianti.

Il ladro in questo caso, in presenza di tali elementi, potrebbe credere che la sirena sia più efficace. Naturalmente bisogna stare molto attenti, perché il tutto potrebbe essere completato da adesivi e cartelli di area videosorvegliata, ma si deve badare bene al fatto che tutti questi particolari siano disposti con cura, perché se il ladro si accorge che si tratta di componenti finte, la situazione potrebbe trasformarsi in una lama a doppio taglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.