Antenna gsm allarme

1 Reply

Allarme wireless Consigli tecnici

L’antenna gsm per allarme è un elemento importante per ciò che concerne il buon funzionamento di un impianto antifurto.
Per comporre un impianto antifurto sono necessari alcuni elementi; una centralina che rappresenta il cervello dell’intero dispositivo e dei sensori, che servono per rilevare e trasmettere il segnale alla centralina, circa la possibile presenza indesiderata di qualcuno, o circa il sorgere di un altra tipologia di pericolo.
La centralina in genere va posta in una zona interna dove possa essere protetta, ed in un ambiente dove la potenza del segnale, in caso di utilizzo della tecnologia wireless sia abbastanza forte.
Realizzare ed installare un impianto di antifurto con questa tecnologia risulta essere certamente più semplice, rispetto a quello che prevede l’utilizzo di cavetteria e quindi di cablaggio.
Quest’ultimo infatti talvolta ha necessità di realizzare piccole opere murarie, mentre in modalità fai da te, la tecnologia wireless risulta essere di più facile installazione.
In questo caso infatti oltre alla centralina, servirà porre dei sensori sulle porte e sulle finestre ed attivare poi il servizio di wireless per collegarle alla stessa centralina.
In caso di pericolo i sensori trasmetteranno il segnale alla centralina, che poi a sua volta fornirà il segnale di avviso sul telefono fisso o mobile, al quale abbiamo collegato la centralina presente all’interno della nostra abitazione o edificio.
Qualora la zona dove abbiamo installato il dispositivo di antifurto, non sia coperto in maniera adeguata dal segnale, è possibile implementare lo stesso con l’ausilio di un’antenna gsm allarme.
Questo piccolo apparecchio elettronico viene installato all’esterno della centralina, tramite un cavetto che si inserisce in un ingresso ausiliario presente in quasi tutte le centraline.
Il consiglio è di prendere un’antenna appropriata che abbia anche un cavo coassiale, che abbia una lunghezza sufficiente per poterla posizionare nel luogo dove il segnale gsm risulta essere più forte.
L’antenna gsm potrete acquistarla presso un rivenditore che potrà anche darvi dei buoni suggerimenti, o tramite l’utilizzo del web dove troverete una serie importante di negozi online, dove troverete schemi e schede tecniche annesse che risulteranno utili per la sua installazione ed, il suo massimo rendimento nela ricerca e trasmissione del segnale stesso.
Le antenne gsm per allarme possono essere posizionate sia all’interno che all’esterno di un edificio, ovviamente hanno dei costi differenti in quanto eseguono un lavoro identico ma hanno delle capacità differenti.
Installarle in metodologia fai da te non è un’operazione difficile e non richiede l’intervento di nessun tecnico specializzato, sarà comunque importante informarsi bene per ottenere dalla stessa il massimo rendimento ed un impianto antifurto perfettamente funzionante.

1 comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *