Barriere perimetrali

Comment

Allarme wireless Centralina Consigli tecnici

Salve,

vorrei un tuo parere su come realizzare l’impianto d’allarme per il mio appartamento al piano terra.  Escluderei i contatti magnetici, poiché mi costringerebbero a tenere sempre tutte le finestre chiuse. Come ci si può proteggere pur avendo le finestre aperte? Credo si debba studiare una soluzione che riguarda l’esterno, ma ci rinuncio se è soggetto a falsi allarmi.

Ti ringrazio se mi risponderai!

Maurizio

 

 

Salve Maurizio,

non preoccuparti, esiste una soluzione adatta ad ogni evenienza. C’è anzi una vasta scelta tra barriere perimetrali, volumetrici a tripla tecnologia, sensori a tenda, quindi si tratta solo di individuare quello giusto.

Le barriere perimetrali si installano sugli accessi da proteggere e credo rappresenti il giusto compromesso. Si compongono di due parti: una è il trasmettitore l’altra la ricevente e si installano una di fronte all’altra in modo da generare più fasci invisibili. Il meccanismo è semplice, se fra i raggi si frappone un corpo, scatta l’allarme. Esistono barriere adatte a coprire anche più finestre allineate ma puoi anche installare una coppia di barriere per ogni accesso. Le barriere più tecnologiche sono compatibili con la presenza di animali domestici e, naturalmente, non rilevano movimenti di foglie o altri oggetti che non costituiscono pericolo.

Attenzione però alla qualità di questi apparecchi, ne troverai di tanti prezzi; scegli con criterio basandoti sulle tecnologie messe a disposizione, portata, affidabilità, efficacia e garanzia prestata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *