Quando fa caldo posso tenere le finestre aperte e l’allarme inserito?

8 Replies

Allarme wireless Consigli tecnici

Buongiorno ragazzi,  grazie innanzitutto per tutte le preziose informazioni che elargite a chi come me è completamente ignorante nel campo della sicurezza domestica.

Grazie anche perché, testarda come sono, mi sono mi sto documentando sul web in quanto mi sto determinando a realizzare il mio primo impianto di allarme casa interamente wireless deputato a proteggere il piccolissimo appartamentino in cui vivo con la mia anziana mamma.

Viviamo a Bari e come potete ben immaginare ho due problemi, il primo rappresentato dal caldo infernale durante l’estate che potrei superare con dei buoni climatizzatori e la mentalità della mamma che vuole a tutti i costi la finestra aperta durante le afose notti estive.

In queste condizioni sto progettando un impianto che mi consenta di tenere l’impianto di allarme attivo e le finestre aperte durante la notte  senza compromettere la nostra sicurezza.

Avrei pensato a dei sensori a tendina su ciascun accesso, si può migliorare?

Grazie. Lina

 

Lina, fai paura……….ci vuoi rubare il mestiere?

Complimenti, a parte gli scherzi, sembri una di noi e siamo orgogliosi se tutto questo è anche un pochino frutto del nostro lavoro.

L’analisi tecnica della tipologia di impianto difensivo adottabile in presenza di così determinanti variabili è lucida oltreché molto valida.

In effetti non possiamo fare altro che condividere  l’utilizzo di sensori a tendina  che ti permetteranno sicuramente di tenere le finestre aperte d’estate ma a questi ove fosse possibili affiancherei delle ottime barriere ad infrarossi per esterni da posizionare ad esempio sui balconi.

Non dimenticare inoltre almeno due sirene delle quali una all’esterno, entrambe connesse ad un’ottima centrale di allarme con combinatore telefonico gsm.

Consulta la rete mi raccomando, troverai tutto quello che serve.

Complimenti ancora e buon lavoro

8 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *